case his

BANCA POPOLARE DI MILANO

Ha adottato da molti anni i modelli di misura delle risorse sia delle rete periferica che delle strutture centrali. Per quest’ultimo obiettivo utilizza il BSB, ovvero il modello che misura le risorse delle strutture comparandole con quelle di un pool di oltre 15 banche. La confrontabilità interbancaria è garantita dall’uso di modelli statistici che misurano le risorse in rapporto ai drivers dimensionali e alla Banca Tipo di riferimento.


BPM dà Particolare attenzione ad integrare la misura di cui sopra con quella del livello di “esternalizzazione” dei propri servizi, anche esso comparato con le altre banche.